Previsioni sull’Euro per il 21 dicembre 2011

di ND82 Commenta

Il tasso di cambio euro/dollaro ha effettuato ieri un breakout spettacolare passando da area 1.30 fino a sopra 1.31, avvicinandosi così al nuovo target del rimbalzo tecnico più volte ipotizzato nelle precedenti analisi e cioè a 1.3150-60

L’euro ha trovato la forza di effettuare il breakout esplosivo rialzista del trading range sui bottom di periodo mettendo a segno un rally molto robusto nei confronti delle majors. A migliorare il sentiment di mercato e a spingere così fortemente al rialzo la moneta unica europea è stato il crollo dei rendimenti a 3 e 6 mesi di titoli spagnoli dopo l’asta di ieri mattina e il rialzo dell’indice IFO tedesco per il secondo mese consecutivo (battute anche le stime degli analisti). Inoltre, l’euforia sta aumentando in quanto la BCE darà il via oggi alla prima asta di rifinanziamento a lungo termine (Ltro), che permetterà alle banche di ottenere fondi illimitati a un tasso di interesse dell’1% e per una scadenza pari a 3 anni.

Il tasso di cambio euro/dollaro ha effettuato ieri un breakout spettacolare passando da area 1.30 fino a sopra 1.31, avvicinandosi così al nuovo target del rimbalzo tecnico più volte ipotizzato nelle precedenti analisi e cioè a 1.3150-60. Tuttavia, se il sentiment dovesse migliorare sensibilmente nelle prossime ore e mantenere questi livelli di appetito per il rischio anche nei prossimi due giorni, è molto probabile che il cambio euro/dollaro raggiunga 1.3210 o addirittura la resistenza successiva di 1.3280.

Per quanto riguarda euro/yen, invece, la salita è stata finora meno robusta con le quotazioni che hanno sfiorato 102.20. I prezzi dovrebbero, però, raggiungere la resistenza di 102.40-50 nelle prossime ore e provare poi un ulteriore allungo in caso di deciso consolidamento sotto questi livelli. Il possibile target tra oggi e venerdì è compreso tra 102.50 e 103. Il cambio euro/sterlina, infine, è in difficoltà a causa della forza incredibile della valuta britannica che è la più acquistata tra ieri ed oggi. I prezzi hanno raggiunto il target di 0.8340 e potrebbero a breve spingersi anche fino a 0.83.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>