Le coppie valutarie e le criptovalute sui mercati asiatici

di Daniele Pace Commenta

forexLa chiusura dei mercati asiatici ha visto movimenti misti per le principali valute mondiali, con il dollaro che continua a scendere sull’euro e a salire su altre valute. L’euro si apprezza sul dollaro tra la chiusura di Wall Street e l’apertura asiatica, con la coppia EUR/USD che sale dello 0,04% a 1,1947. Supporto fermo a 1,1842 e resistenza a 1,1959 dollari. Si tratta di supporti più bassi e resistenza più alta rispetto alla chiusura della scorsa settimana.
L’euro cede sulla sterlina e sullo yen. EUR/GBP a -0,15%, quotato 0,8876, mentre la coppia EUR/JPY perde lo 0,11% e si assesta a 134,69 yen.

Scende anche il Dollaro Australiano con la coppia AUD/USD a 0,7793 (-0,05%), con supporto a 0,7707 e resistenza a 0,7810 dollari USA. Il deprezzamento del dollaro australiano è generale, tanto che la coppia EUR/AUD sale dello 0,03% a 1,5320 dollari e la coppia AUD/JPY cede lo 0,23% a quota 87,85.  Sale il Dollaro Usa sullo Yen. La coppia USD/JPY segna il +0,05% per trovarsi a 112,96 yen, con supporto a 112,67, e resistenza a 113,39 yen. La sterlina guadagna sul dollaro statunitense uno 0,04% con quota 1,3442 dollari.

Sul fronte criptovalute sale Ripple, che tocca quota 1,42 dollari con un +15%, seguita da Ethereum con il +5% a 732 dollari. Sostanzialmente stabili le altre prime 4 per capitalizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>