Fed, rialzo dei tassi già questo mese?

di Valentina Cervelli Commenta

Rialzo dei tassi di interesse già da Marzo? A quanto pare la risposta è positiva, stupendo in tal senso anche gli analisti del Forex che nelle scorse settimane si erano azzardati a fare previsioni. E non c’è da sbagliarsi: l’indicazione arriva direttamente dalla numero uno della FED Janet Yellen.

L’economista si è presentata ieri infatti presso l’Executive Club di Chicago pronta a commentare la situazione americana dopo sei settimane di presidenza di Donald Trump ed alla luce della previsione di un rialzo dei tassi di interesse molto probabilmente già nella riunione del Federal open market Committee prevista per il 14 e il 15 marzo. Spiega il presidente della banca centrale americana:

Nella riunione che avremo questo mese il Comitato valuterà se l’occupazione e l’inflazione stiano mantenendo una dinamica in linea con le nostre aspettative, nel qual caso sarà probabile un ulteriore aggiustamento del tasso di interesse federale.

L’ultimo grande atto di sblocco del costo del denaro avvenne nel dicembre del 2015, quando venne portato dallo o allo 0,25%-0,50%. Poi a seguire praticamente dodici mesi di stasi fino a qualche mese fa quando nel dicembre 2016 è avvenuto un altro piccolo incremento pari ad un quarto di punto. Al momento la previsione è quella che vedrebbe il tasso arrivare all’1%. Ma è necessario, dopo tanta prudenza, secondo Janet Yellen, di prendere in mano un attimo le redini ed accelerare un pochino.

Il tutto per tentare di aiutare l’economia ed al contempo non frenare Wall Street che senza indicazioni presidenziali certe è un po’ allo sbando, sebbene positivamente per il momento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>