Nuovi bond per FIS ed Iccrea Banca

di Valentina Cervelli Commenta

FIS, specializzata nella realizzazione di prodotti chimici per l’industria farmaceutica ed Iccrea Banca lanciano nuovi bond sul mercato. Vediamo insieme nello specifico la natura delle obbligazioni emesse in entrambi i casi ed i numeri ad esse legati.

Per ciò che concerne Iccrea Banca si parla di un bond da 400 milioni di euro, a tasso variabile e di durata triennale, destinato agli investitori istituzionali del mercato domestico e internazionale. E’ una nota dell’istituto a renderlo noto, ricordando tra le altre cose come sia stato collocato già tre mesi fa un bond senior da 600 milioni di euro. In quest’ultimo lancio Morgan Stanley ha avuto il ruolo di Sole Lead Manager, ed è stato prezzato ad un re-offer pari a 99,7, con un rendimento di euribor 3 mesi +110 bps. L’importo del collocamento, inizialmente previsto in 300 milioni di euro, è stato innalzato a 400 milioni a seguito dell’interesse dimostrato dagli investitori.

E per ciò che concerne FIS, il nuovo bond senior unsecured da 50 milioni di euro è caratterizzato da scadenza a gennaio 2028 con una struttura amortizing, ovvero un rimborso del capitale in 5 rate annuali a partire dal 2024, interamente sottoscritto da Pricoa, un’affiliata di The Prudential Insurance Company of America per la quale UniCredit è stato sole placement agent.

L’obbligazione in questione prevede un’opzione call a favore dell’emittente pagando una cedola iniziale del 2,86%, che verrà aggiornata annualmente in base al bilancio della società. Anche in questo caso è importante ricordare che già lo scorso ottobre la società aveva emesso un bond da 50 milioni sottoscritto totalmente da Cassa Depositi e Prestiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>