Quali sono le previsioni sul prezzo dell’oro

di Matteo Moneta Commenta

Le previsioni sul prezzo dell’oro sono importanti per capire fino a dove arriverà la quotazione e quali possono essere i margini di guadagno degli investitori. Toronto-Dominion si è dedicata all’analisi delle materie prime sul mercato finanziario cercando di scovare il trend dell’oro per il 2017. Ne è venuto fuori che il prezzo dell’oro darà vita ad un vero e proprio rally il prossimo anno e si potrebbe arrivare a toccare la quotazione di 1350 dollari l’oncia.

L’istituto ha detto che ci sono molti elementi che potrebbero influire sulle previsione del 2017, per esempio il possibile rialzo dei tassi d’interesse di cui è responsabile la Federal Reserve americana. Nel momento in cui il prezzo dell’oro viaggia in ribasso dello 0,20% si comincia a prendere coscienza del fatto che a quotazione subirà una variazione tra due mesi, a dicembre, dopo le decisioni della banca centrale americana. E nel 2017 come andranno le cose? Secondo la banca ci sarà un aumento fino a quota 1350 dollari l’oncia. Bart Melek ha detto che questo scenario è decisamente chiaro.

Un rialzo dei tassi d’interesse causerà certamente un rafforzamento del dollaro frenando la domanda del metallo. Il prezzo dell’oro di conseguenza dovrebbe iniziare a salire. La domanda di oro resterà comunque forte e non appena i tassi d’interesse reali si scopriranno bassi, si darà nuova linfa alla competitività di questo bene di rifugio. L’oro ha guadagnato il 25% nel primo semestre dell’anno grazie al mancato rialzo dei tassi da parte della Fed e grazie all’incertezza causata dalla Brexit.

In percentuale assisteremo ad un rialzo del prezzo dell’oro del 15%. Le stime per gli investitori sono queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>