Investire in titoli di stato tedeschi nel 2012

di ND82 Commenta

Nonostante le ultime aste di titoli di stato tedeschi a 2 e 10 anni abbiano mostrato rendimenti reali negativi ai minimi storici, gli investitori continuano ad acquistare il Bund

Nonostante le ultime aste di titoli di stato tedeschi a 2 e 10 anni abbiano mostrato rendimenti reali negativi ai minimi storici, gli investitori continuano ad acquistare il Bund in quanto si scommette su ulteriori apprezzamenti dovuti alla sua capacità di essere un bene rifugio nei periodi di maggiore turbolenza dei mercati. La crisi del debito della zona euro si sta allargando sempre più dalla periferia al centro. L’Olanda sembra essere ormai caduta in una grave crisi politica e la stessa Francia si appresta a conoscere a breve l’esito delle elezioni presidenziali.

Stamattina il Bund decennale è in forte rialzo e ormai prossimo al superamento della soglia psicologica di 141. Il decennale si sta apprezzando molto dopo il dato negativo del Pmi manifatturiero in Germania, risultato in calo ad aprile a 46,3 da 48,4 del mese precedente. Gli analisti si aspettavano un miglioramento a 49. L’elevata quotazione del Bund riflette la preoccupazione degli investitori per un sensibile peggioramento della crisi dell’euro e incorpora un risk premium per le probabilità di default (o di ristrutturazione del debito) di qualche altro stato della perfieria continentale.

CRISI ZONA EURO SECONDO GEORGE SOROS

Da un punto di vista tecnico, la forza dl Bund potrebbe consolidarsi nelle prossime settimane e portare il decennale a quotare anche 142 – 143. Se l’allarme sul debito sovrano europeo dovesse rientrare, anche solo parzialmente, potrebbe esserci un ritracciamento verso 139.50 – 139. Al momento non ci sono segnali di inversione del trend, che resta solidamente orientato verso l’alto.

TITOLI DI STATO BRITANNICI SEMPRE MENO BENI RIFUGIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>