Target Price Sterlina/Dollaro per il 12 dicembre 2011

di ND82 Commenta

Il tasso di cambio sterlina/dollaro, il cosiddetto “cable”, è giunto sul supporto di area 1.5560 e sembra addirittura in grado di effettuare il breakout ribassista decisivo

La nuova ottava sui mercati finanziari non sembra essere nata sotto i migliori auspici complice il faro acceso da Moody’s sulla zona euro per possibili downgrade, in quanto le misure annunciate sul finire della scorsa settimana dopo il vertice UE di Bruxelles vengono ritenute scarse sia in quantità che in qualità. Le borse europee sono in netto calo, evidenziando un sentiment molto negativo in queste prime battute della sessione europea. La debolezza dei listini continentali sta facendo diminuire molto l’appetito per il rischio e sta contribuendo alla discesa delle valute più speculative, come la sterlina.

Il tasso di cambio sterlina/dollaro, il cosiddetto “cable”, è giunto sul supporto di area 1.5560 e sembra addirittura in grado di effettuare il breakout ribassista decisivo. Sarà fondamentale il breakout della soglia psicologica di 1.5550 che dovrebbe attirare anche nuovi importanti venditori. La debolezza del cable potrebbe continuare per tutta la giornata e creare i presupposti per un approfondimento deciso fino a 1.5520 prima e 1.5480 poi nel giro di qualche ora.

In caso di tenuta del supporto di 1.5550-60, i prezzi dovrebbero invece rimbalzare con decisione e dare il via a un trend emergente rialzista di breve periodo con target a 1.56 prima e 1.5630 poi. Un rimbalzo tecnico diventerebbe possibile solo in caso di miglioramento del sentiment di mercato e quindi di inversione al rialzo delle borse europee. In linea generale, alla luce dei primi movimenti mattutini, il target price del cable dovrebbe oggi aggirarsi intorno a 1.55 – 1.5480.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>