Aumenti di capitale deliberati aprile 2012

di Stefania Russo Commenta

Sono diverse le società quotate che ad oggi hanno deliberato un aumento di capitale, che nella maggior parte dei..

Sono diverse le società quotate che ad oggi hanno deliberato un aumento di capitale, che nella maggior parte dei casi verrà lanciato entro la fine dell’anno in corso o al massimo entro la prima parte del prossimo anno.

Tra queste figura AS Roma, che ha deliberato un aumento di capitale per un ammontare massimo pari a 800 milioni di euro, in relazione al quale non è stata fornita indicazione sulla data entro cui dovrà essere lanciato.

AUMENTO DI CAPITALE AS ROMA 2012

Il Consiglio di Amministrazione di Fintel Energia ha invece deliberato un aumento di capitale per un importo massimo complessivo di 2 milioni di euro, da eseguire entro il 30 giugno 2012, mentre Gabetti darà il via ad un’operazione di ricapitalizzazione di ammontare massimo pari a 32 milioni di euro entro il 14 marzo 2013. Il Cda di Moviemax Media Group ha deliberato di proporre all’assemblea straordinaria un aumento di capitale fino a 5 milioni di euro entro il primo semestre del 2012.

IPOTESI AUMENTO DI CAPITALE EDISON 2012

L’assemblea di Fondiaria Sai e di Unipol hanno già dato il via libera all’aumento di capitale fino a 1,1 miliardi di euro che dovrebbe partire a maggio 2012.

Il management di Autostrada Torino-Milano proporrà all’assemblea l’attribuzione di una delega, da esercitarsi entro 24 mesi, per un aumento il capitale di ammontare massimo pari a 500 milioni di euro. Cogeme Set proporrà invece all’assemblea un aumento di capitale da 40,1 milioni di euro circa, mentre il Cda di Gas Plus ha già ottenuto dall’assemblea la delega per procedere ad un aumento di capitale da 120 milioni di euro.

Tra aprile e maggio 2012 è previsto l’esercizio parziale della delega conferita al Cda di Noemalife per un aumento di capitale di massimi 1 milioni di euro, mentre la delega per l’aumento di capitale di Tiscali per massimi 25 milioni potrà essere eseguita entro giugno 2013. Al 30 giugno 2012, infine, è stato fissato il termine ultimo di sottoscrizione dei titoli nell’ambito dell’operazione di ricapitalizzazione di Sintesi da 30,904 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>