Ansaldo STS prima trimestrale 2013

di Stefania Russo Commenta

Ansaldo STS, società controllata da Finmeccanica, ha archiviato il primo trimestre dell'esercizio 2013 con...

500_ansaldo

Ansaldo STS, società controllata da Finmeccanica, ha archiviato il primo trimestre dell’esercizio 2013 con un risultato netto di 12,1 milioni di euro, in linea con i 12 milioni di euro realizzati nello stesso periodo dello scorso anno.

I ricavi si sono attestati a 253,1 milioni di euro, in leggero calo rispetto a 259,5 milioni dello stesso trimestre del 2012, mentre il risultato operativo (Ebit) è stato di 20,7 milioni rispetto ai 21,7 milioni registrati nello stesso periodo del 2012. L’indice di redditività si è attestato all’8,2% rispetto all’8,4% del primo trimestre del 2012.


Al 31 marzo 2013 gli ordini sono risultati pari complessivamente a 119,7 milioni di euro rispetto ai 245,0 milioni registrati al 31 marzo 2012, con un incremento del portafoglio ordini a 5.588,5 milioni di euro. Al riguardo, la nota mediante la quale sono stati resi noti i risultati relativi al primo trimestre 2013 ha specificato che l’andamento degli ordini nel periodo di riferimento riflette lo slittamento della firma di alcuni contratti, tuttavia la società ha ugualmente confermato l’obiettivo di fine anno.

Infine, al 31 marzo 2013 la posizione finanziaria netta è risultata positiva per 238,8 milioni di euro, in contrazione rispetto ai 302 milioni di inizio anno.

A Piazza Affari dopo la pubblicazione della prima trimestrale 2013 il titolo Ansaldo STS ha ulteriormente amplito le perdite fino a toccare il minimo di seduta a 7,66 euro, con una flessione di circa tre punti percentuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>