Tenaris bilancio esercizio 2012

di Stefania Russo Commenta

Tenaris ha archiviato l'esercizio 2012 con ricavi per 10,83 miliardi di dollari, in aumento del 9% rispetto ai 9,97 miliardi...

Tenaris ha archiviato l’esercizio 2012 con ricavi per 10,83 miliardi di dollari, in aumento del 9% rispetto ai 9,97 miliardi realizzati nell’esercizio precedente. In crescita anche il risultato operativo, che è migliorato del 28% da 1,84 miliardi a 2,36 miliardi di dollari, e l’utile netto, salito anch’esso del 28% da 1,3 a 1,7 miliardi di dollari, equivalente ad un utile per azione pari a 1,44 dollari.

Al 31 dicembre 2012 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 271,3 milioni di dollari, rispetto a una posizione finanziaria positiva per 323,6 milioni a inizio anno.


Decisamente più deludenti i risultati del quarto trimestre, con un utile netto in calo del 18% a 350,3 milioni di dollari, al di sotto della media delle stime degli analisti soprattutto a causa di alcune perdite sui cambi e di alcune svalutazioni. Sempre nel trimestre i ricavi sono risultati pressocché invariati a 2,758 miliardi di dollari, mentre l’ebitda è salito a 733 milioni di dollari contro i 712 milioni previsti dal consenso.

Alla luce dei risultati realizzati nel corso del 2012, il Consiglio di amministrazione della società ha deliberato di proporre all’Assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,43 euro per azione. La data di stacco è stata fissata per il 20 maggio prossimo, con messa in pagamento a partire dal giorno 23 dello stesso mese.

Tenaris, ricordiamo, lo scorso novembre ha distribuito ai suoi azionisti un acconto sul dividendo 2013, relativo all’esercizio 2012, pari a 0,13 dollari per azione, pertanto il 23 maggio prossimo verrà messo in pagamento un saldo pari a 0,30 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>