Differenza tra Bancoposta e Bancoposta Più

di Stefania Russo 6

Nel corso degli ultimi anni Poste Italiane ha ampliato la sua offerta di conti correnti, oltre al classico Conto Bancoposta sono infatti disponibili..

Nel corso degli ultimi anni Poste Italiane ha ampliato la sua offerta di conti correnti, oltre al classico Conto Bancoposta sono infatti disponibili anche altri due tipi di conti correnti: Bancoposta Click e Bancoposta Più.

Il conto Bancoposta Click è la versione online del conto Bancoposta tradizionale e consente a chi usa prevalentemente internet di risparmiare notevolmente sui costi (leggi costi Bancoposta Click), mentre il Conto Bancoposta Più consente di risparmiare sulle spese ma anche a chi non vuole utilizzare prevalentemente internet per gestire il suo conto corrente.


Il conto Bancoposta Più, infatti, come il tradizionale conto Bancoposta prevede un canone annuo di 30,99 euro, un costo di 10,00 a titolo di quota annua della carta Postamat e inoltre un canone di 30,99 euro all’anno per la carta di credito Bancoposta Più, per un totale di 71,98 euro all’anno. Questa cifra, tuttavia, può essere ridotta a 30,99 euro o addirittura azzerata. Per pagare solo 30,99 euro all’anno occorre: accreditare sul conto corrente lo stipendio o la pensione, in altre parole è necessario un bonifico mensile di almeno 700 euro per almeno 10 mesi all’anno; richiedere la domiciliazione delle bollette, ossia sono necessari almeno cinque addebiti di una o più utenze all’anno, a eccezione del primo anno, in cui è sufficiente un solo addebito; attivare la carta di credito Bancoposta Più. Per azzerare completamente i costi, invece, occorre utilizzare la carta di credito Bancoposta Più almeno per 4.800 euro all’anno.

Altra differenza tra conto Bancoposta e conto Bancoposta Più è il tasso di interesse annuo applicato sulle giacenze, che nel primo caso è pari allo 0,15% e nel secondo caso è pari allo 0,25%. In entrambi sono gratis il libretto degli assegni, la domiciliazione delle utenze, le spese di apertura e chiusura conto, estratto conto trimestrale sia online che cartaceo e estratto conto mensile online, mentre l’estratto conto mensile cartaceo ha un costo di 1 euro per il conto Bancoposta tradizionale ed è gratis per il conto Bancoposta Più.

Commenti (6)

  1. Salve una domanda vista la dicitura poco chiara, sono necessarie tutte e tre le condizioni per ridurre a 30,99 i costi del conto Banco Posta più o è sufficiente che si verifichi una sola delle tre condizioni,quindi o l’accredito dello stipendio o delle bollette?
    Grazie mille.

  2. Per ridurre i costi a 30,99 euro l’anno è necessario soddisfare tutte e tre le condizioni, ossia accredito dello stipendio, domiciliazione delle utenze e attivazione della carta di credito Bancoposta Più.

  3. e fra’ quanto tempo ti arivera la carta poste piu’ ?? o ricevuto il coice pin una settimana prima…e la carta dopo quanto tempo ti arivera? grazie !!!

  4. Salve, volevo sapere ma se scelgo di aprire conto banco posta piu, devo obbligatoriamente prendere anche la carta di credito??? Vorrei sapere se è obbligatoria o no e quindi pagare solo i 31 euro del canone piu i dieci della postemat???

  5. Vorrei sapere quanto mi costa annualmente il banco posta? e ho le utenze adebbitate sul conto corrente,non ho le comissioni da pagare giusto? Aspetto una vostra conferma e chiarezza Grazie

  6. Salve ho aperto un conto corrente con la bancoposta Piu posso cambiare per il tradizzionale bancoposta dopo di quanto tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>