Promozione bollo gratis conti BancoPosta

di Stefania Russo Commenta

Coloro che aprono un conto corrente BancoPosta Più nel corso del 2012 e nel periodo compreso tra il 1° agosto e il 31 dicembre 2012...

Coloro che aprono un conto corrente BancoPosta Più nel corso del 2012 e nel periodo compreso tra il 1° agosto e il 31 dicembre 2012 dispongono su tale conto corrente l’accredito dello stipendio o della pensione non pagheranno l’imposta di bollo fino alla fine del 2013.

Più nel dettaglio, il rimborso del bollo avverrà in sede di liquidazione delle competenze di fine anno sia per il 2012 e il 2013 e riguarderà i conti correnti attivati nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2012.


Come già anticipato, per poter ottenere il rimborso della somma trattenuta a titolo di imposta di bollo bisognerà disporre un accredito dello stipendio o della pensione nel periodo compreso tra il 1° agosto e il 31 dicembre 2012, intendendosi per tale un nuovo accredito su un conto corrente in cui non ne era già presente un altro prima del 31 luglio 2012. E’ inoltre necessario che l’accredito dello stipendio e/o della pensione abbia cadenza mensile.

Tra le condizioni per poter usufruire di tale rimborso figura anche la necessità che il conto risulti attivo al 31 dicembre dell’anno di riferimento, in quanto in caso di estinzione anticipata non ci sarà il rimborso dell’imposta di bollo relativa all’anno di riferimento. Per il 2012, inoltre, il rimborso avverrà per le quote dell’imposta di bollo addebitate a partire dal trimestre in cui si è verificato per la prima volta l’accredito dello stipendio e/o della pensione, mentre per l’anno 2013 sarà rimborsato l’intero importo dell’imposta di bollo addebitato nell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>