Cambio euro dollaro 04 ottobre 2011

di Stefania Russo Commenta

L'andamento dell'euro nei confronti del dollaro e delle altre principali valute di riferimento continua a risentire della situazione di instabilità...

L’andamento dell’euro nei confronti del dollaro e delle altre principali valute di riferimento continua a risentire della situazione di instabilità che caratterizza l’economia europea e della concreta possibilità che si verifichi un default della Grecia.

Ad influire negativamente è anche l’assenza di misure concrete e definitive da parte dei leader europei. Nel corso dell’incontro tenuto ieri a Lussemburgo e durato ben sette ore, infatti, i ministri delle finanze dei paesi della zona euro hanno discusso a lungo sulle varie opzioni finalizzate a contrastare la crisi e ad arginare i danni, senza però arrivare a nessuna decisione definitiva.

MARGINE NEL FOREX

Nel corso della riunione, in particolare, si è discusso soprattutto sulla possibilità di potenziare le capacità di prestito del fondo di salvataggio (EFSF) in modo da contenere la crisi ed evitare il contagio a danno di altri paesi, inoltre l’ampliamento di tale fondo avrebbe anche la funzione di rassicurare i mercati finanziari.

LEVA FINANZIARIA NEL FOREX

L’assenza di misure concrete, tuttavia, non ha cambiato affatto la situazione. La fiducia degli investitori continua a calare ed è attesa un’apertura in forte calo di tutte le principali borse europee.

Segnali importanti e capaci di influire in maniera significativa sull’andamento della divisa europea sono attesi al termine della consueta riunione mensile della Bce che si terrà nei prossimi giorni.

Poco prima delle nove di questa mattina il cambio euro dollaro tratta a 1,3218, il cambio euro sterlina a 0,8553, il cambio euro yen a 101,368, il cambio euro franco svizzero a 1,2148, il cambio euro dollaro canadese a 1,3905 e il cambio euro dollaro australiano a 1,3876.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>