Cambio euro dollaro 17 agosto 2011

di Stefania Russo Commenta

Al termine della seduta asiatica l'euro registra un leggero calo nei confronti del dollaro, una performance negativa ricondotta in larga...

Al termine della seduta asiatica l’euro registra un leggero calo nei confronti del dollaro, una performance negativa ricondotta in larga parte all’esito deludente della riunione tenuta ieri tra Nicolas Sarkzoy e Angela Merkel.

Il mercato è apparso particolarmente deluso dal fatto che durante l’incontro tenuto ieri tra il presidente francese e la cancelliera tedesca non sia stata varata alcuna misura da adottare nel breve termine, circostanza che ha influito negativamente sull’andamento della divisa europea nei confronti del biglietto verde.


Nonostante questo, tuttavia, i dealer del forex si sono detti certi che l’incontro tenuto ieri avrà effetti positivi sull’andamento della valuta europea nel medio-lungo termine.

[LEGGI] COSTI DEL FOREX

Nel frattempo il franco svizzero appare sotto pressione in vista di un imminente intervento della Banca centrale svizzera finalizzato a frenare la corsa della valuta. E’ fissato per oggi, infatti, l’incontro tra le autorità svizzere durante il quale si discuterà sul recente rafforzamento del franco, in particolare alcuni analisti hanno fatto sapere di aspettarsi l’adozione di nuove misure già da oggi.

Poco dopo le otto di stamane il cambio euro dollaro tratta a 1,4401, il cambio euro sterlina a 0,8766, il cambio euro yen a 110,41, il cambio euro franco svizzero a 1,151, il cambio euro dollaro australiano a 1,3728 e il cambio euro dollaro canadese a 1,4141.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>