Cambio euro dollaro 27 settembre 2011

di Stefania Russo Commenta

La presa in considerazione da parte dei vertici europei di procedere ad un rafforzamento del fondo di salvataggio ha spinto l'euro al rialzo...

La presa in considerazione da parte dei vertici europei di procedere ad un rafforzamento del fondo di salvataggio ha spinto l’euro al rialzo, portandolo a guadagnare terreno nei confronti del dollaro dopo i livelli minimi degli ultimi otto mesi toccati nei giorni scorsi.

Gli analisti ritengono che il recupero della divisa europea potrebbe continuare anche nel corso dei prossimi giorni, pur sottolineando che la situazione continua ad essere difficile e che sull’andamento del cambio euro dollaro potrebbe influire negativamente anche la probabile decisione della Banca centrale europea di tagliare i tassi di interesse alla luce del nuovo rallentamento economico.

NUOVE PREVISIONI TASSI DI INTERESSE 2011-2012

Secondo Greg Gibbs, strategist a RBS a Sydney, se da un lato il progredire dei piani d’azione da parte dell’Europa riaccende la fiducia negli investitori e favorisce l’euro, dall’altro l’andamento della stessa divisa europea è pregiudicato dalle crescenti aspettative di una revisione della politica monetaria da parte della Bce.

PIPS FOREX: COSA COSO E COME SI CALCOLANO

A favorire il recupero dell’euro anche la notizia rilasciata nel corso della notte dal network televisivo CNBC, che citando un alto funzionario europeo ha fatto sapere che i vertici dei paesi della zona euro stanno prendendo in seria considerazione la possibilità di far confluire denaro in uno speciale veicolo in grado di emettere bond e di acquistare debito sovrano europeo al fine di evitare un ulteriore peggioramento della crisi della zona euro.

Intorno alle nove di questa mattina il cambio euro dollaro tratta a 1,3546, il cambio euro sterlina a 0,87, il cambio euro yen a 103,478, il cambio euro franco svizzero a 1,2204, il cambio euro dollaro canadese a 1,3902 e il cambio euro dollaro australiano a 1,3706.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>