Quotazione Euro/Dollaro 18 luglio 2012

di ND82 Commenta

L’andamento del tasso di cambio euro/dollaro è sempre più volatile e ieri si è probabilmente raggiunto il picco più alto del mese. A creare le condizioni per un brusco incremento della volatilità sono state le parole di Ben Bernanke

L’andamento del tasso di cambio euro/dollaro è sempre più volatile e ieri si è probabilmente raggiunto il picco più alto del mese. A creare le condizioni per un brusco incremento della volatilità sono state le parole di Ben Bernanke, numero uno della Federal Reserve, che ha evidenziato i crescenti rischi per l’economia globale a causa del peggioramento della crisi in Europa. Bernanke ha lanciato l’allarme lavoro negli Stati Uniti, visto che la disoccupazione resta in chiodata sull’asticella dell’8,2%. Notizie poco incoraggianti arrivano anche dal lato della crescita.

Il pil americano viene stimato in aumento per l’anno in corso, ma a un ritmo molto lento sotto il 2%. Bernanke ha dichiarato che saranno fatto tutto il necessario per evitare la deflazione, ma per ora non sono state prese decisioni su come intervenire. Tuttavia, gli analisti finanziari ora si aspettano che nel giro di 4-5 mesi la Fed possa varare il tanto atteso QE3, ovvero il terzo round del programma di iniezione di liquidità sui mercati.

Ieri il cambio euro/dollaro ha reagito in modo violento alle parole di Bernanke. All’inizio i prezzi sono crollati da area 1,23 fino in area 1,2180, poi c’è stato un recupero e le quotazioni sono tornate nuovamente in area 1,23. Attualmente i prezzi si stanno muovendo tra 1,23 e 1,2270, ma la sensazione è che i movimenti erratici del cambio possano ancora prroseguire nel corso della seduta odierna.

Da un punto di vista tecnico, il tasso di cambio euro/dollaro potrebbe salire ancora nel giro di 2-3 giorni con target a 1,24 – 1,2450 ma solo in caso di breakout esplosivo della resistenza di 1,2330. Di converso, l’eventuale discesa decisa sotto 1,2250, potrebbe far tornare il clima di negatività con primo target compreso tra 1,2180 e 1,2150.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>