Target intraday Euro/Dollaro 25 aprile 2012

di ND82 Commenta

Sul Forex il tasso di cambio euro/dollaro ha beneficiato del rimbalzo delle borse europee tornando in area 1.32

Ieri è stata una seduta positiva per i mercati finanziari, nonostante le aste dei titoli di stati italiani, spagnoli e olandesi abbiano mostrato risultati in chiaroscuro. Per le Letras spagnole a 3 e 6 mesi è avvenuto un forte rialzo del tasso, lo stesso vale per il CTz biennale. Bene, invece, l’asta olandese con la tenuta dei rendimenti sul biennale. Nel frattempo, però, dopo Fitch anche Moody’s avverte l’Olanda sul rating. Gli analisti dell’agenzia ritengono che possano esserci pressioni sul rating olandese, se verrà meno l’impegno del risanamento dei conti pubblici.

Sul Forex il tasso di cambio euro/dollaro ha beneficiato del rimbalzo delle borse europee tornando in area 1.32. In attesa della riunione della FED di stasera, che si esprimerà sul livello dei tassi di interesse (attesi fermi allo 0,25%), e della consueta conferenza stampa di Ben Bernanke, il cambio euro/dollaro sta tentando di superare l’area di resistenza compresa tra 1.3210 e 1.3220. Se dovesse esserci il breakout di quest’area chiave del prezzo, il cambio potrebbe allungare fino a 1.3250 prima e 1.33 poi.

OLANDA POTREBBE PERDERE IL RATING AAA

Non è da escludere, però, che la pressione dei venditori possa essere riproposta già dai valori correnti, come avvenuto diverse volte nelle ultime sedute. In questo caso un ritorno verso 1.3150 sembra probabile, anche se poi bisognerà vedere se le decisioni di stasera della FED provocheranno un’accelerazione intraday rilevante e, quindi, un brusco incremento della volatilità. Il ritorno della negatività sul cambio dovrebbe avvenire soltanto in caso di perdita del supporto di 1.31.

EURO TORNA NEL MIRINO DELLA SPECULAZIONE AD APRILE 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>