Tipi di ordini nel forex

di Stefania Russo 4

Dopo aver aperto un conto presso uno dei tanti broker attivi sul mercato del forex, bisogna acquistare e vendere valuta attraverso i tanti..

Dopo aver aperto un conto presso uno dei tanti broker attivi sul mercato del forex, bisogna acquistare e vendere valuta attraverso i tanti tipi di ordini che possono essere eseguiti al fine di fornire delle precise indicazioni al broker.

Per rendere più chiara la funzione di ogni tipo di ordine che è possibile eseguire forniamo di seguito una piccola spiegazione per ciascuno di essi, al fine di renderne più semplice la comprensione a chi si affaccia per la prima volta a questa tipologia di investimento.


Market Order: è un ordine mediante il quale si acquista o si vende una coppia di valute al prezzo visualizzato in quel preciso istante. Questa tipologia di ordine, dunque, avviene in tempo reale, non può essere ridiscusso o cancellato e il prezzo è fisso ed immutabile.

Entry Order: in questo caso si stabilisce di fare un ordine al verificarsi di una determinata condizione, ad esempio nel caso in cui una coppia di valute raggiunge un certo valore di cambio. In questo caso è possibile rimuovere l’ordine in qualsiasi momento.

Limit Order: è una tipologia di ordine che viene utilizzata qualora si intende acquistare o vendere una coppia di valute entro un certo limite di prezzo, specificando limite di acquisto o di vendita e l’arco di tempo in cui questo ordine deve rimanere attivo, ossia fino alla fine della giornata (GFD) o fino a quando non viene cancellato dal trader stesso (GTC).

Stop order: viene utilizzato per comprare o vendere valuta ad un certo prezzo ed è adoperato principalmente per limitare le perdite in caso di condizioni avverse del mercato, in quanto è possibile stabilire un punto limite al verificarsi del quale la valuta viene venduta per contenere le perdite.

Ordine OCO: si tratta di una coppia di ordini in cui uno cancella l’altro. Viene utilizzato nel caso in cui si è indecisi se vendere o acquistare, per cui si può stabilire che se una coppia di valute raggiunge un determinato valore si dovrà acquistare e che se invece scende sotto una determinata soglia si dovrà vendere. Al verificarsi di uno dei due casi, quindi, l’altro ordine viene automaticamente cancellato.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>