Oggi le borse Europee sono partite al ribasso...

Oggi le borse Europee sono partite al ribasso, infatti Parigi e Francoforte alle 9 di stamattina perdono lo 0,50%, a pesare cosi tanto sulle borse Europee sono i timori legati alla Grecia.
Ieri le agenzie di rating hanno annunciato che la valutazione del titolo di debito Greco potrebbe avere un ribasso considerevole(dovuto alla impossibilità di pagare i debiti).

Oggi anche le borse asiatiche hanno chiuso in calo, la borsa di Tokyo ha perso lo 0,9%.



In Italia la borsa all’apertura ha avuto una flessione del 1% circa, il titolo Telecom Italia ha perso il 3,12% in seguito allo scandalo Telecom-Fastweb, l’azienda telefonica ha ulteriormente rinviato l’approvazione del bilancio 2009.
Il consiglio di amministrazione di Telecom Italia invece di riunirsi oggi si riunirà il 25 Marzo, questo rinvio è dovuto dall’inchiesta nei confronti di Telecom da parte della procura di Roma e dal sequestro di 300 Milioni di Euro a Telecom Sparkler.

Se il sequestro di 300 Milioni di Euro sarà definitivo allora l’azienda Telecom Italia avra perso 1,5% circa della capitalizzazione sul mercato del gruppo, è da verificare anche un rischio di sanzioni che potranno essere emesse in futuro.

Il titolo Fastweb ha perso il 3,36% dopo lo scoppio dello scandalo, altro titolo da tenere d’occhio è Tenaris che perde il 3,3% dopo che aveva annunciato il suo utile.
Salgono invece titoli come Medibanca che sale dello 0,38%, L’Espesso sale dello 3,3%, rimangono stabili Autogril, Finmeccanica, Mondadori che potrebbero distribuire delle cedole sul bilancio 2009.
Stabili anche Lottomatica e Luxottica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>