Costi Bancoposta Click

di Stefania Russo 3

Il conto Bancoposta Click rappresenta la versione online del classico conto Bancoposta ed è sicuramente più conveniente rispetto a..

Il conto Bancoposta Click rappresenta la versione online del classico conto Bancoposta ed è sicuramente più conveniente rispetto a quest’ultimo per tutti coloro che utilizzano in via quasi esclusiva internet per compiere le varie operazioni.

Il conto Bancoposta Click, infatti, a differenza del classico conto Bancoposta non ha alcun canone annuo, l’unico costo annuo da pagare è l’imposta di bollo dovuta per legge e che ammonta a poco più di 36 euro all’anno.


Oltre al canone annuo, inoltre, sono gratis: la carta di debito Postamat, la carta di credito CreditEasy, il carnet degli assegni, la domiciliazione delle utenze, i prelievi e i versamenti presso gli sportelli automatici di Poste Italiane e presso tutti gli uffici postali.

Il conto corrente Bancoposta Click, come dicevamo, risulta conveniente per chi opera prevalentemente online, in quanto sono gratis tutti i bonifici nazionali e Ue effettuati online, mentre al contrario per la versione classica del Conto Bancoposta questi hanno un costo pari a 2,50 euro, sia se effettuati online che se effettuati allo sportello.

Meno convenienti, invece, le operazioni allo sportello. A queste, infatti, occorre aggiungere 3 euro al costo base, quindi nel caso del bonifico se questo viene effettuato allo sportello dal titolare di un conto Bancoposta click avrà un costo di 5,50 euro (2,50 costo del bonifico + 3,00 euro), mentre se effettuato online sarà completamente gratuito. E’ gratis, inoltre, la sottoscrizione online dei Buoni Fruttiferi Postali, mentre il pagamento dei bollettini online ha un costo di 1 euro.

Per tutto il 2011 i titolari di un conto Bancoposta Click riceveranno in via promozionale un tasso di interesse del 2% lordo sulle giacenze superiori a 3.000 euro.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>