Ieri Fastweb è in rialzo in borsa portandosi a 5,6% dopo una settimana che

Ieri Fastweb è in rialzo in borsa portandosi a 5,6% dopo una settimana che lo vedeva in perdita del 16% .
Questo rialzo è dovuto in parte alla possibilità che ha Swisscom società che controlla Fastweb di ritirare la società Italiana.
La Swisscom nei giorni scorsi aveva garantito alla magistratura Italiana una piena collaborazione è aveva chiesto subito spiegazioni rapida delle accuse di evasione fiscale della controllata Italiana.

Oggi verrà interrogato l’ex Amministratore Delegato Silvio Scaglia indagato per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio.
Scaglia si è costituito Giovedì notte al rientro dal Sud-America ed è ora sotto interrogatorio al carcere di Reggina Coeli.

Oggi è attesa anche la decisione sul possibile commissariamento di Fastweb richiesto , per la mancanza di vigilanza, presso la procura di Roma.
La decisione del possibile commissariamento di Fastweb verrà resa nota oggi pomeriggio al termine della camera di consiglio.

La richiesta del commissariamento è stata effettuata sulla base della legge 231 del 2001 che prevede la sanzione per tutte le società che non predispongono misure idonee per evitare danni all’assetto societario.
Questo commissariamento verrà evitato se gli amministratori di Fastweb presenteranno garanzie ritenute idonee dalla commissione.

Le persone indagate sono 80 con Fastweb e Telecom Italia Sparkler.
Ieri è stato arrestato Antonio Ricci zio di Giorgia moglie di Mokbel imprenditore che sarebbe a capo dell’organizzazione accusata di aver riciclato oltre 2 miliardi di Euro.
Ricci era uno dei 10 latitanti è sarebbe stato accusato di l’associazione per delinquere pluriaggravata finalizzata al riciclaggio transnazionale, al falso in atti pubblici e all’emissione di fatture per operazioni inesistenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>