Gavio vuole acquistare quota FonSAI Impregilo

di Verna Vito 1

Ligresti, sotto le pressioni di Gavio e a seguito di una grave situazione finanziaria, potrebbe cedere quota IGLI, la controllante Impregilo.

Beniamino Gavio, secondo alcune indiscrezioni, non sarebbe più disposto ad aspettare le mosse degli avversari e vorrebbe lanciare un attacco solitario al 33,3% di IGLI Spa controllato da Salvatore Ligresti tramite il gruppo assicurativo Fondiaria SAI Spa.


Già in passato il gruppo controllato da Marcellino Gavio e dai suoi eredi tramite Argo Finanziaria Spa, aveva tentato di rilevare quote maggiormente consistenti dell’holding che controlla Impregilo, una della più importanti imprese di costruzioni italiane, ma si era trovato la strada sbarrata inizialmente da FonSAI che, tramite Ligresti, aveva più volte messo al corrente le altre pedine del gioco di non aver intenzione di lanciare un’OPA su IGLI ne lasciare la propria quota in mano ad altri, e successivamente da Benetton Group, tramite Atlantia, ritiratasi all’ultimo momento dalla scalata preparata da Gavio e Benetton alla quota di Ligresti.

Ora, però, vista anche la pessima condizione finanziaria nella quale versa Fondiaria SAI Spa, a seguito del disinteressamento di Groupama (tra i più importanti gruppi assicurativi europei) o alla decisione della cessione del gruppo Assicurazioni Generali Spa, Ligresti potrebbe mostrarsi maggiormente collaborativo e propenso alla cessione della propria quota, strategica per la sistemazione dei conti e la presentazione di progetti futuri a lungo termine e piani industriali concreti che possano interessare maggiormente gli investitori.

Nel frattempo Impregilo, secondo l’ultimo scambio avvenuto alle 14.20, sta guadagnando il 2,51% assestandosi a quota 2,0420 euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>