Grecia chiede Prestiti al UE e aL FMI

di Millocca Manuel Commenta

Oggi la Grecia ha richiesto in modo formale , l'intervento dell'Unione Europea e al Fondo Monetario Internazionale, per far si di riuscire a risollevare l'economia greca ad uscire dalla propria crisi..

Oggi la Grecia ha richiesto in modo formale , l’intervento dell’Unione Europea e al Fondo Monetario Internazionale, per far si di riuscire a risollevare l’economia greca ad uscire dalla propria crisi.
L’accordo con l’Unione Europea prevedeva lo stanziamento di 30 Miliardi di Euro, ma visti i continui giochi, da parte di finanzieri senza scrupoli, hanno fatto si che la Grecia aumentasse il proprio debito.

I soldi richiesti da parte della Grecia adesso non sono più 30 Miliardi di Euro, ma sono aumentati portandosi a quota 45 Miliardi.

Il piano secondo esperti verra ora gestito con il versamento di 30 Miliardi di euro nel primo anno, nel 2010, mentre i restanti 15 Miliardi dovrebbero essere versati entro la prima metà del 2011.

Questi soldi faranno si che la Grecia possa riuscire a salvare, e far ripartire la propia economia, dopo che è stata colpita da una crisi enorme che l’ha fatta sprofondare in una situazione molto negativa, con un debito pubblico che in pochi mesi è salito di molto.

La Commissione europea e il Fondo Monetario Internazionale si sentono molto ottimisti sul fatto che i dettagli esatti di un prestito potrebbe essere risolto rapidamente, ed entro la fine della settimana.

L’unione monetaria Europea si può definire molto soddisfatta, siccome con questo prestito non ci dovrebbero più essere giochi sul debito greco, che porterebbero a una oscillazione molto sfavorevole della valuta dell’Euro-Zona.

Fonte | BBC.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>