L’inganno di Lehman Brother’s

di Millocca Manuel Commenta

Secondo un report la banca Americana Lehman Brother's era insolvente già qualche settimana prima della famosa banca rotta ..

Secondo un report la banca Americana Lehman Brother’s era insolvente già qualche settimana prima della famosa banca rotta che ha causato una crisi economica Mondiale.
Questo report accusa il manager della banca Americana che ci sono state delle grosse manipolazioni sul bilancio dell’esercizio 2008(anno in cui la banca è andata in banca rotta).

La manipolazione dei bilanci è stata possibili grazie all’utilizzo di espedienti contabili, ma secondo la società di revisione contabile Ernest&Young l’ultima revisione del bilancio della banca incriminata era presentata secondo le norme contabili.



Secondo questo report ci potrebbero essere delle possibilità di azione legali contro gli ex dirigenti, comunque secondo Anton Valukas giudice esaminatore della situazione ha detto che non c’era nessuna manomissione volontaria e che tutti gli sbagli erano fatti in modo ingenuo.

Secondo il giudice esaminatore non esiste alcun problema, infatti adesso la Lehman Brother’s verrà liquidata verso i creditori,e potrebbe avere anche molti crediti verso l’ex capo esecutivo del gruppo bancario Statunitense il signor Dick Fuld, altri crediti della società dovranno essere liquidati anche dal capo finanziario di Lehman.

L’esaminatrice dei conti dice anche che ci sono informazioni che potrebbero condannare la società di revisione Americana Ernest& Young di negligenza.

Ernest&Young ribadisce che la loro ultima revisione della Banca Americana è stata quello sulla fine dell’anno fiscale del 2007, secondo le quali la società Lehman Brother’s avrebbe gestito i conti in maniera impeccabile senza effettuare dei “trucchetti” Finanziari.

Secondo Valukas i direttori di Lehman avevano violato i loro doveri , ribadendo però che è stata Wallstreet a pagare un ruolo importante a causare una crisi di liquidità importante contro la banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>