Turtle Trader

di Francesco Di Cataldo Commenta

Tutto ha inizio negli anni 80 quando uno dei miti di questo settore, Richard Dennis, parlando con il suo socio..

Il sistema Turtle Trader è sicuramente legato ad una storia particolarissima, che rappresenta un pò il sogno di tutti quelli che si affacciano a questo mondo così intrigante ed emozionante. Una storia che racchiude una vena di follia, ma anche la consapevolezza dei propri metodi di insegnamento.

Tutto ha inizio negli anni 80 quando uno dei miti di questo settore, Richard Dennis, parlando con il suo socio William Eckhardt, anche lui una leggenda vivente, asserì che un’altra persona poteva tranquillamente percorrere le stesse sue orme; riuscendo a conquistare i suoi stessi guadagni.



Proprio lo stesso Dennis era riuscito, partendo da 5.000 $ a mettere insieme oltre 100 milioni di $. E proprio partendo da questo punto e con la sucurezza che chiunque potesse imparare a fare trading, l’unica cosa necessaria era delle dritte giuste da parte di chi era già pratico del mestiere. Dennis, quindi, pubblicò un annuncio sul Wall Street Journal dove spiegava cosa voleva fare e per poter arruolare questi 14 giovani volenterosi bisognava rispondere ad un test con domande molto elementari sul trading.

Ma quali sono le regole del sistema di Dennis? La regola cardine era il trend è tuo amico (trend is your friend), in parole povere il sistema doveva avere regole elementari che potessero sfruttare al meglio il trend già esistente. Il sistema turtle era strutturato così: c’era un’entrata long quando il prezzo segnava nuovi massimi, ed un’estrata short quando segnava nuovi minimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>