Caratteristiche Btp Italia

di Stefania Russo Commenta

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha reso note quelle che sono le caratteristiche del BTP Italia, ossia la nuova...

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso note quelle che sono le caratteristiche del BTP Italia, ossia la nuova tipologia di titolo di Stato destinata esclusivamente agli investitori retail, indicizzata all’inflazione italiana e con cedole semestrali.

I BTP Italia hanno una durata quadriennale e possono essere sottoscritti per un importo minimo non inferiore a 1.000 euro attraverso la piattaforma Mot di Borsa Italiana-London Stock Exchange.

TIPOLOGIE DI TITOLI DI STATO ITALIANI

I risparmiatori interessati, dunque, potranno acquistarli oltre che in banca anche attraverso qualunque servizio di home banking abilitato, evitando in quest’ultimo caso di servirsi dell’intermediazione dell’istituto di credito. Al contrario di quanto accade per gli altri titoli di stato a medio e lungo termine, per i BTP Italia non è prevista alcuna commissione bancaria. Come per tutti gli altri titoli di Stato, invece, la tassazione sugli interessi è al 12,5%.

NUOVO BTP ITALIA ACQUISTABILE ONLINE

Il primo collocamento di questa nuova tipologia di titolo di Stato partirà lunedì 19 marzo e terminerà il giorno 22 dello stesso mese. In altre parole ben quattro giorni di tempo per sottoscrivere un investimento a medio termine che, come ha sottolineato il MEF, garantisce una remunerazione allineata al costo della vita. È inoltre previsto un “premio di fedeltà” del 4 per mille lordo sul valore nominale dell’investimento per chi acquista i titoli al momento dell’emissione e li tiene fino alla scadenza.

Per quanto riguarda il primo collocamento, il tasso reale minimo garantito sarà comunicato il 16 marzo, mentre il tasso definitivo verrà comunicato al termine dei giorni di sottoscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>