Comprare casa e affiatarla

di Millocca Manuel 1

Nel 2010 converrà comprare una casa per poi affittarla..

Nel 2010 converrà comprare un’immobile per poi affittarla, questa è la domanda che si fanno molti, certo che si può fare ma soltanto se si riesce a diversificare il proprio portafoglio, e puntano più sul capitale della casa che nel nuovo immediato reddito.

I prezzi come abbiamo visto ieri sono calati di circa 5 punti percentuale che entro la fine del 2010 dovrebbero arrivare a dieci punti percentuali, e quindi meglio procedere con cautela, per cosi evitare in una futura svalutazione di pagare di più per lo stesso immobile.



Per affittare e sempre meglio comprare immobili di piccolo taglio in case in buone condizioni , puntando anche su zone facilmente accessibili, cioè ben collegate ed accessibili a tutti i servizi offerti dalla città, possibilmente vicine a luoghi di studio come università o sedi di aziende molto importanti, o ancora uscite autostradali.

Con questi consigli i target saranno sicuramente studenti, famiglie ,manager e dipendenti in trasferta, con questo target si può decidere di affittare a canone libero, oppure a contratto di quattro anni automaticamente rinnovabili.

Per quanto riguarda il rendimento sono stabiliti dalla legge come il 5% massimo del valore della casa all’anno, questo comporterà che in 20 anni il valore della casa sia stato ripagato e dal 21esimo si inizia a guadagnare, ma considerando le imposte e le tasse il rendimento si attesta attorno al 2,5% annuo.

Bisogna sottolineare che mentre le domande di affitto aumentano nelle grandi città, mentre la domanda di acquisto è calata vista la mancanza di prestiti alle famiglie da parte delle banche, quindi se avete la liquidità è meglio investire.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>