Comunicazione emissione CCTeu e BTP asta 29 dicembre 2011

di Stefania Russo Commenta

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato che il giorno 29 dicembre 2011, con regolamento il 2 gennaio 2012..

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che il giorno 29 dicembre 2011, con regolamento il 2 gennaio 2012, si terrà l’asta mediante la quale verranno collocati CCTeu (Certificati di Credito del Tesoro indicizzati al tasso Euribor a sei mesi) e BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) a tre e dieci anni.

Per quanto riguarda i CCTeu, in particolare, l’asta oggetto del comunicato stampa riguarda l’undicesima trance con decorrenza 15 aprile 2011 e scadenza 15 aprile 2018 (ISIN IT0004716319).

TIPOLOGIE DI TITOLI DI STATO ITALIANI

Sul fronte della remunerazione, il tasso di interesse lordo applicato è l’Euribor a sei mesi maggiorato dell’1% (tasso lordo annuo 2,775%). La cedola corrisposta agli investitori ha cadenza semestrale.

COME ACQUISTARE TITOLI DI STATO

Per quanto riguarda i Btp, l’asta ha ad oggetto il collocamento della terza tranche di Btp a tre anni con decorrenza 15 novembre 2011 e scadenza 15 novembre 2014 (ISIN IT0004780380), ai quali è riconosciuto un tasso di interesse annuo lordo del 6%, e la nona tranche dei Btp a dieci anni con decorrenza 1° settembre 2011 e scadenza 1° marzo 2022 (ISIN IT0004759673), a cui è riconosciuto un tasso di interesse annuo lordo del 5%.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha inoltre comunicato che, sempre il prossimo 29 dicembre, verrà disposta l’emissione di titoli di Stato rappresentati dal prestito non più in corso di emissione, ovvero la quindicesima tranche di Btp con decorrenza 1° marzo 2011, scadenza 1° settembre 2021 (ISIN IT0004695075) e tasso di interesse annuo lordo del 4,75%.

Per tutti i titoli sopra descritti verrà utilizzato il meccanismo dell’asta marginale con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno di un intervallo di emissione che sarà annunciato successivamente. Le prenotazioni d’acquisto da parte del pubblico dovranno essere effettuate entro il 28 dicembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>