Conti Correnti Online

di Millocca Manuel 1

Una domanda che giunge spontanea ogni volta che si sente parlare di banche online, è la seguente, c'è da fidarsi delle banche online..

Una domanda che giunge spontanea ogni volta che si sente parlare di banche online, è la seguente, c’è da fidarsi delle banche online e dei loro conti correnti.

Le vere banche online pure sono per la maggior parte sono fatte dalle banche vere proprie o loro controllate.
Gli interessi alti di queste banche sono reali, visto che non hanno nessun costo derivante dal personale, e le operazioni possono essere fatte solo per telefono o via internet ed avendo pochissime filliari i costi raggiungono quasi lo zero.

L’andamento dei tassi d’interesse delle banche online va pari passo a quelle delle banche centrali, infatti se il tasso BCE sale ,sale anche il tasso della banca, mentre se scende ,scende anche quello della banca.

Ma per il 2010 non sono offerti più i tassi dell’anno scorso che raggiungevano la quota del 4%, oggi i tassi, o rendimenti, delle banche online oscillano tra 1,25% e il 2,5% lordo, fate molto attenzione ai tassi civetta che durano solo pochi mesi e che fanno da specchietto per le allodole.

I conti online di solito non hanno spese di apertura, gestione e chiusura, è inesistente anche il costo del bollo, ma esistono le spese di prelievo dal bancomat, applicato dagli ATM delle altre banche.

State attenti che in molti conti online si può finire in rosso, ma non tutti, quindi fate molta attenzione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>