Domanda e rendimento asta Bot 12 dicembre 2011

di Stefania Russo Commenta

La Banca d'Italia ha comunicato che l'asta relativa ai Bot con scadenza a un anno tenuta oggi si è conclusa con...

La Banca d’Italia ha comunicato che l’asta relativa ai Bot con scadenza a un anno tenuta oggi si è conclusa con il collocamento di titoli per un ammontare pari a 7 miliardi di euro, pari all’intera somma stabilita dal ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il rendimento, risultato in linea rispetto alle previsioni degli analisti, ha registrato una flessione di 13 punti base rispetto a quello dei titoli oggetto della precedente asta, passando dal 6,08% al 5,952%.

COME ACQUISTARE TITOLI DI STATO

E’ stata invece registrata una sorprendente crescita sul fronte della domanda, anche in questo caso la variazione era stata già ampiamente prevista in considerazione del fatto che si è tenuto oggi il primo Bot-day, a fronte del quale i risparmiatori hanno potuto acquistare i titoli di Stato oggetto dell’asta senza dover pagare alcuna commissione bancaria.

TIPOLOGIE DI TITOLI DI STATO ITALIANI

Le richieste hanno infatti toccato i 13,47 miliardi di euro, con un rapporto di copertura (rapporto tra la domanda e l’offerta) di 1,92.

La prossima asta del ministero dell’Economia e delle Finanze, ricordiamo, si terrà il prossimo 14 dicembre, quando verranno offerti Btp (Buoni del Tesoro Poliennali) con scadenza 15 settembre 2016 (ISIN: IT0004761950) e tasso di interesse annuo lordo del 4,75%. Le richieste dei risparmiatori interessati dovranno essere formulate entro e non oltre il 13 dicembre, mentre gli operatori dovranno presentare le loro domande entro le ore 11 del giorno dell’asta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>