Funzionamento mercato grigio

di Stefania Russo Commenta

Il mercato grigio è un mercato cosiddetto "over the counter", ossia un mercato non ufficiale e non regolamentato dove...

Il mercato grigio è un mercato cosiddetto “over the counter”, ossia un mercato non ufficiale e non regolamentato dove vengono scambiati i titoli finanziari che non sono ancora stati immessi sul mercato, generalmente durante le due-tre settimane che precedono la quotazione in Borsa.

Lo scopo di questo tipo di mercato sarebbe quello di consentire un’adeguata valutazione di una quotazione prima del suo sbarco ufficiale in Borsa.

GIOCARE IN BORSA

Il prezzo del titolo sul mercato grigio nel corso dei giorni che precedono il collocamento in Borsa, infatti, dovrebbe scongiurare il pericolo di attribuire ad una quotazione un valore eccessivamente elevato e al contempo dovrebbe proteggere gli acquirenti dal rischio di acquistare un’azione ad un prezzo superiore rispetto a quello che è il suo effettivo valore. Per contro, tuttavia, questa pratica determina una sfiducia nel processo di formazione dei prezzi regolato dalle attuali procedure di collocamento e quotazione dei titoli.

CONSIGLI PER INVESTIRE IN BORSA

Il mercato grigio, pur non essendo ufficiale, non è affatto illegale, anzi, gli esperti consigliano agli investitori che si apprestano ad acquistare azioni a pochi giorni dal collocamento di consultare l’andamento di quel titolo nel mercato grigio, onde evitare brutte sorprese derivanti dall’eccessiva volatilità che molto spesso caratterizza l’andamento dei titoli nei primi giorni di quotazione.

Il mercato grigio non coinvolge solo i titoli azionari ma qualunque tipologia di titoli, compresi i titoli di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>