Google vende libri

di Francesco Di Cataldo 2

La nuova libreria online chiamata Google eBook, dispone di 3 milioni di titoli appena rilasciati che il consumatore può memorizzare..

Google Inc ( NASDAQ : GOOG) ha iniziato a vendere libri digitali questo inizio settimana, intensificando così la concorrenza con Amazon.com Inc ( AMZN : 175,35, -0,27, -0,15% ) e Apple Inc. ( AAPL : 320,57, 3,37, 1,06% ) spingendosi così nel mercato dell’e-commerce.

La nuova libreria online chiamata Google eBook, dispone di 3 milioni di titoli appena rilasciati che il consumatore può memorizzare in una libreria personale online gestiti da Google e quindi leggere su qualsiasi dispositivo.



Tutta la vostra libreria è lì in ogni momento, qualsiasi dispositivo dovessi prendere in mano, tutti i tuoi libri saranno presenti,” ha detto James Crawford, direttore tecnico del team di Google Books, in una nota a Reuters tramite una intervista prima dell’annuncio di Lunedi.

Il mercato dei libri elettronici è attualmente dominato da Amazon.com che ha contribuito a stabilire il mercato con l’uscita del suo dispositivo di lettura Kindle nel 2007. L’azienda detiene due terzi circa del mercato statunitense, secondo la Forrester Research. All’inizio di quest’anno, anche Apple è entrata nel mercato della vendita di libri in formato elettronico che possono essere letti su tablet PC come iPad e iPod.

Google ha l’opportunità di offrire libri in formato elettronico ad un vasto segmento di consumatori che potrebbero non essere stati a conoscenza dell’esistenza dei libri elettronici, ha detto James McQuivey.

Google ha inoltre fatto sapere che i suoi libri digitali sono compatibili con una serie di dispositivi di lettura, tra cui la Barnes, Noble Nook e Sony e-reader, ma non sono compatibili con il Kindle.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>