Mutui con Tasso Tetto

di Millocca Manuel Commenta

Un'altra domanda che ci si pone quando si parla di mutui è la seguente Fino a che punto sono consigliati mutui con un tetto tassi?..

Un’altra domanda che ci si pone quando si parla di mutui è la seguente Fino a che punto sono consigliati mutui con un tetto tassi?.

Per chi non sapesse l’esistenza di questi mutui, sono mutui a cui viene imposto un tetto o limite e il tasso non può salire oltre ad una certa soglia.
Per esempio se il tetto che abbiamo è il 4,5% e l’euribor aumenta fino a passare al 5% noi avremmo lo 0,5% di vantaggio.

Questo mutuo può definirsi, variabile con rate indicizzate che si tramuta in un vero e proprio prestito a tasso fisso, in tutto il periodo in cui i tassi sono superiore al tetto massimo.


Questo nuovo tipo di mutuo può essere considerato vantaggioso per un aspetto prettamente psicologico che porta il debitore ad essere tranquillo, infatti se la situazione peggiora la rata maggiore si sa già quanto vale.

I vantaggi di questo mutuo derivano molto dalle condizioni in cui il tetto viene offerto e se il tasso aumenta di livelli spropositati noi avremmo un tetto limiti che non potrà essere superato in alcun modo.

Prima di investire in un mutuo con tetto bisogna prima aspettare e guardarsi intorno facendo anche due calcoli su quanto potrebbe costarci il mutuo con tetto.

In alternativa al mutuo a tetto si può effettuare un mutuo a tasso variabile che ci consente di mettere da parte nei momenti più vantaggiosi un tesoretto da poter riutilizzare quando il tasso aumenterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>