Titoli azionari più redditizi nel settore delle telecomunicazioni

di Stefania Russo Commenta

Nonostante la buona performance messa a segno dall'inizio dell'anno ad oggi dal settore delle telecomunicazione, gli analisti...

tlc

Nonostante la buona performance messa a segno dall’inizio dell’anno ad oggi dal settore delle telecomunicazioni, gli analisti di Barclays invitano gli investitori a mantenere un approccio improntato alla cautela continuando a scegliere in maniera accurata le azioni su cui investire.

A tal fine hanno provveduto a selezionare un gruppo di dieci titoli azionari del settore europeo delle telecomunicazioni che a loro avviso rappresentano un’ottima opportunità di investimento, in quanto risultano predisposti a cogliere al meglio le sfide del futuro e presentano un rendimento della cedola 2013 superiore al 4%.


Di seguito le dieci società selezionate da Barclays, tra le quali non figura nessuna italiana.

Inmarsat: il dividend yield stimato è 4,4% nel 2013 e 4,6% nel 2014, mentre il target price è a 705 pound contro un prezzo attuale di 680 pound;
KCOM: dividend yield è stimato al 5,9% quest’anno e al 6,5% nel prossimo, con un target price a 95 pound contro un prezzo attuale di 82 pound;
TalkTalk: il rendimento della cedola è 4,4% nel 2013 e 5,4% nel 2014. Il target price è 300 pound contro un prezzo attuale di 264 pound;
Telefonica Germany: il dividend yield è stimato 7,4% quest’anno e nel prossimo, mentre il prezzo obiettivo fissato dalla banca inglese è 7,0 euro contro i 6,26 euro della quotazione attuale;
Telenor: il rendimento della cedola è stimato al 5,5% quest’anno e al 6,3% nel prossimo, con un target price a 155 corone norvegesi contro un prezzo attuale di 127,80;
Tele2: il rendimento del dividendo è stimato 6,9% quest’anno e a 4,8% nel prossimo, con un target price a 120 corone svedesi a fronte di una quotazione attuale di 107,90;
Swisscom: il rendimento della cedola è 5,2% nel 2013 e 2014, con un target price a 440 franchi svizzeri contro un prezzo attuale di 422,40;
Vodafone: il dividend yield è previsto al 5,3% sia nel 2013 che nel 2014. Il target price è 200 pound contro un prezzo attuale di 190 pound;
Ziggo: il rendimento della cedola è stimato all’8,2% quest’anno e al 9,3% nel prossimo. Il target price è 31,50 euro contro una quotazione attuale di 26,43;
Zon: il dividend yield stimato è 4,9% nel 2013 e 6,2% nel 2014, mentre il target price è 3,80 euro contro un prezzo attuale di 3,24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>