Asta bond Spagna 21 giugno 2012

di ND82 Commenta

Stamattina c’era grande attesa per l’asta dei titoli di stato spagnoli con scadenze a 2, 3 e 5 anni. Due giorni fa la Spagna aveva collocato bond a 12 e 18 mesi con rendimenti in forte salita sopra la soglia del 5%

Stamattina c’era grande attesa per l’asta dei titoli di stato spagnoli con scadenze a 2, 3 e 5 anni. Due giorni fa la Spagna aveva collocato bond a 12 e 18 mesi con rendimenti in forte salita sopra la soglia del 5%. Come da attese anche oggi è avvenuto un consistente rialzo dei tassi, ma la domanda per i titoli spagnoli è stata molto elevata e superiore anche alle aspettative del Tesoro iberico. Stamattina sono stati emessi titoli di stato a media scadenza per un ammontare complessivo pari a 2,22 miliardi di euro.

Il collocamento effettivo è stato superiore al range atteso dal Tesoro spagnolo, che si aspettava di emettere titoli per un ammontare compreso tra 1 e 2 miliardi di euro. I bond con scadenza aprile 2014 sono stati collocati per 700 milioni di euro. Il rendimento medio è salito al 4,7% dal 2,069% dell’asta precedente, per cui i tassi sono più che raddoppiati. Il bid-to-cover ratio si è attestato a 4.

ASTA BOND SPAGNA 19 GIUGNO 2012

I bond scadenza luglio 2015 sono stati allocati per 918 milioni di euro. Il rendimento medio è salito al 5,547% dal 4,876% dell’asta precedente. Il rapporto di copertura si è attestato a 3,2. Infine, i bond con scadenza luglio 2017 sono stati emessi per un ammontare pari a 602 milioni di euro. Per questa scadenza il rendimento medio è balzato al 6,07% dal 4,96%, mentre il bid-to-cover ratio è stato pari a 3,4.

SPREAD SPAGNOLO RECORD VERSO 600 PUNTI BASE

La reazione delle borse europee è di difficile interpretazione, ma la maggior parte dei listini azionari resta in territorio negativo mentre la borsa di Milano guadagna mezzo punto percentuale. Dopo la diffusione dei risultati dell’asta dei bond spagnoli, lo spread Bonos-Bund quota a 505 punti per cui il rendimento del decennale spagnolo è sceso sotto il 6,7%. Sul Forex l’euro resta positivo contro il dollaro a 1,2680 circa e contro lo yen a 101,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>