Atene chiede Aiuto a FMI

di Millocca Manuel Commenta

Nei giorni che vanno dal 2 al 4 Aprile, secondo analisti esperti del settore

Nei giorni che vanno dal 2 al 4 Aprile, secondo analisti esperti del settore, la Grecia potrà chiedere al Fondo Monetario Internazionale.
In questi 2 giorni ci sarà la conferenza del fondo monetario Internazionale, e Papandreu non ha escluso la possibilità di richiedere un aiuto al Fondo Monetario Internazionale, ma ribadisce che se ci sarebbe una soluzione Europea lui la preferirebbe.

Queste rivelazioni sono arrivate dalla sede del Down-Jones, che percepisce un aria pessimista arrivare da Atene su una possibile soluzione Europea alla crisi del paese Ellenico.
Il premier del paese Ellenico per ora non ha smentito niente, ma dice che il paese ha attuato delle misure che lo proteggono da un eventuale Default Finanziario.



Infatti agli inizi di Marzo il governo di Atene ha emanato delle misure anti-deficit del valore di 4,8 Miliardi di Euro, dopo che il leader del paese aveva definito che la situazione del paese erano catastrofiche.
Questa affermazione fece pensare alla possibilità che aveva la Grecia di avere un fallimento, questo incubo imminente fece partire l’immediata richiesta da parte dell’Unione Europea di un piano per risanare le finanze pubbliche, promettendo anche che una volta attuate le misure i paese dell’UE sarebbero intervenuti.

Ma subito dopo l’attuazione del piano finanziario Greco dal valore di 4,8 Miliardi di Euro ,queste promesse fatte dalla unione Europea non sono state ancora mantenute.

Il primo Ministro Greco aveva dichiarato che le misure di supporto finanziario erano state attuate e quindi spettava all’Europa intervenire in aiuto del paese Ellenico.
Ma il premier Greco non ha negato ,che se l’Eu non venava in soccorso, che la Grecia avrebbe chiesto aiuto al fondo Monetario Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>