Aumenta l’occupazione negli USA

di Millocca Manuel Commenta

Oggi i mercati mondiali sono partiti positivamente dopo l'annuncio di ieri ..

Oggi i mercati mondiali sono partiti positivamente dopo l’annuncio di ieri proveniente dagli Stati Uniti d’America dove si è verificato un aumento dell’occupazione.
In America i posti di lavoro sono saliti di 162.000 unità circa ,un ottimo risultato,ma meno di quello sperato che era di 190.000 posti di lavoro.

Nei dati si possono vedere che sono stati assunti 48.000 addetti a tempo parziale reclutati dall’amministrazione degli Stati Uniti per effettuare un censimento.
Questi risultati sono stati accolti in modo favorevole da parte di WallStreet che ha avuto una ripresa e facendo cosi rafforzare il dollaro rispetto alle altre valute.



Il tasso di disoccupazione in Europa è rimasto stabile al circa 8%.

Oggi sul mercato dei cambi il dollaro perde terreno cedendo punti preziosi allo Yen , male anche l’Euro che perde contro lo Yen mezzo punto percentuale.
L’aumento del prezzo dello Yen è dovuto grazie al contrattacco del governo Nipponico contro gli speculatori che avevano approfittato della peggior discesa dello Yen degli ultimi 7 mesi.

Oggi la Banca Centrale Australiana dopo le affermazioni del premier della settimana scorsa, contro i clandestini irregolari, ha deciso di aumentare i tassi di 25 punti portando cosi i tassi al 4,25%.

Bene l’indice Sentix che ha risentito della fiducia degli investitori portandosi a +2,5% rispetto al risultato pessimo del mese scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>