Aumento di capitale Standard Chartered

di Stefania Russo Commenta

Standard Chartered ha lanciato un aumento di capitale di ammontare complessivo pari a 3,26 miliardi di sterline, pari a circa 5,16 miliardi di dollari..

Standard Chartered ha lanciato un aumento di capitale di ammontare complessivo pari a 3,26 miliardi di sterline, pari a circa 5,16 miliardi di dollari, nel tentativo di migliorare la propria posizione patrimoniale in modo tale da essere in regola con le nuove norme sul sistema bancario sancite da Basilea 3, che tra i vari obiettivi prevedono quello del raggiungimento di un rapporto del 7% tra patrimonio gestito e capitale a disposizione.

A confermarlo lo stesso comunicato tramite cui è stato annunciato l’aumento di capitale, in cui si legge che “l’emissione azionaria consentirà al gruppo di rispettare le regole di Basilea III sul countercyclical buffer e sui requisiti di capitale indirizzate agli istituti di importanza sistemica


L’istituto di credito britannico, in particolare, ha fatto sapere che offrirà un azione ogni per ogni otto titoli già in possesso dagli azionisti al prezzo unitario di 12,8 sterline e di 156,82 dollari di Hong Kong per gli azionisti cinesi. Il prezzo include uno sconto del 33% rispetto al prezzo di chiusura delle contrattazioni di Londra di ieri e del 32% rispetto al prezzo di chiusura della borsa di Hong Kong.

Standard Chartered ha già fatto sapere che le nuove azioni verranno interamente sottoscritte da Temasek, fondo di Singapore e principale azionista di Standard Chartered con una quota del 17,7%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>