BCE previsto rialzo dei tassi d’interesse

di Alessandro Mancuso 1

Infatti sembra ormai evidente una fase di stallo della ripresa economica, sia di quelle economicamente più avanzate che di quelle emergenti, che ormai non "corrono" più come prima.

Oggi è atteso un nuovo rialzo dei tassi d’interesse da parte del Consiglio Direttivo della BCE che si riunirà a Francoforte, nell’ordine di un quarto di punto. Il tasso di riferimento passerà quindi all‘1,5%.


Ormai è da mesi che la decisione è praticamente quasi scontata, anzi sembra previsto già in autunno una nuovo rialzo, ma ciò verrà preso in considerazione al momento opportuno, in seguito alla valutazione della ripresa o meno dell’economia nell’area Euro.

Grande interesse sulle parole che saranno pronunciate oggi da Trichet, sulla situazione economica attuale, con particolare riferimento alla crescita ed all’inflazione dell’Area Euro.

Infatti sembra ormai evidente una fase di stallo della ripresa economica, sia di quelle economicamente più avanzate che di quelle emergenti, che ormai non “corrono” più come prima.

Ma anche la crisi debitoria preoccupa la BCE, ad iniziare dalla Grecia che è in attesa di nuovi aiuti, la cui approvazione sembra ormai quasi certo possa avvenire subito dopo l’estate, comunque non prima di settembre.

Anche in Portogallo la situazione non è delle migliori dal punto di vista del debito, e si sta cercando, attraverso i fondi messi a disposizione dell’Unione Europea e dal Fondo Monetario, di uscire dalla difficile situazione attuale, ma ancora risultati concreti non se ne vedono.

Ma anche la crisi debitoria in generale dei paesi di Eurolandia preoccupa, in quanto potrebbe generare ripercussioni negative sulla già lenta ripresa economica.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>