Bilancio trimestrale Danone luglio settembre 2010

di Stefania Russo Commenta

Danone continua imperterrito la sua crescita. Il gruppo alimentare francese, infatti, nel corso del terzo trimestre dell'anno ha registrato..

Danone continua imperterrito la sua crescita. Il gruppo alimentare francese, infatti, nel corso del terzo trimestre dell’anno ha registrato un nuovo incremento dei ricavi, in crescita del 15% a 4,35 miliardi di euro, un risultato addirittura superiore alle previsioni degli analisti, ferme a 4,24 miliardi.

Ad incidere positivamente sui conti trimestrali del gruppo transalpino è stato soprattutto l’aumento dei prezzi e l’ottima performance realizzata nelle vendite dell’acqua in bottiglia.



Nel periodo in esame Danone ha registrato una crescita organica del 6,9%, riuscendo anche in questo caso a sorprendere gli analisti che avevano invece previsto una crescita del 5,5%.

Contestualmente alla diffusione dei risultati trimestrali, Danone ha anche confermato l’outlook per l’intero anno, per il quale prevede di riuscire a realizzare una crescita organica del 6% e un margine operativo stabile sul livello dello scorso anno. Danone, inoltre, ha anche annunciato l’intenzione di riacquistare titoli per 500 milioni di euro.

Al momento alla Borsa di Parigi il titolo Danone segna un rialzo del 2,94% a 44,65 euro. Ad influire in maniera positiva sono stati non solo i conti trimestrali superiori alle attese ma anche le diverse valutazioni positive arrivate nell’ultimo periodo da alcune tra le più importanti banche d’affari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>