Enel Green Power in Guatemala

di Millocca Manuel Commenta

E' stato dato il via libera da Eni alla nuova operazione di Eni green Power in Guatemala..

E’ stato dato il via libera da Eni alla nuova operazione di Eni green Power in Guatemala, questo progetto è la realizzazione di una grande centrale idroelettrica in Guatemala, con capacità di 85 MW.

L’investimento che dovrà pagare per la centrale elettrica è di ben 185 Milioni di Euro, il nome della centrale idroelettrica “Palo Viejo” che sarà in grado di produrre in un’anno 370 milioni di chilowattora, questa centrale sarà a impatto ridotto e risparmierà l’emissione di ben 280.000 tonnellate di CO2 l’anno.



Il presidente di Enel si è detto soddisfatto, siccome riuscirà ad incrementare del 140% la produzione dell’Enel in Guatemala, senza inquinare il pianeta.
Secondo equita sim ,a seguito della manovra finanziaria, il settore energetico rinnovabile avrà una caduta libera, siccome i governi planetari hanno deciso che questa energia, cosi detta, rinnovabile abbia costi molto elevati rispetto alla rendita d’energia.

In Italia tramite la manovra sarà oggi abolita,è quindi consentirà alle industri energetiche di poter superare il limite dei CV, cosi da poter ricreare fabbriche che producano maggiori quantità di CO2, con minori costi di produzione.

Se verrà approvato oggi questo decreto le quotazioni in borsa delle compagnie petrolifere caleranno drasticamente, portandosi a livelli bassi.
Oggi a piazza affari Enel ha guadagnato 0,27% portandosi a quota 3,76 euro,confermando che ,in concomitanza con Enel Green Power, vorrebbe dopo l’estate collocale una piccola quota di società agli investitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>