Germania blocca piano d’aiuti alla Grecia

di Millocca Manuel 1

E' di oggi la notizia che la Germania non vuole garantire più gli aiuti economici che aveva promesso durante il vertice straordinario dell'unione europea..

E’ di oggi la notizia che la Germania non vuole garantire più gli aiuti economici che aveva promesso durante il vertice straordinario dell’unione europea, con questa mossa la Germania ha arrecato un duro colpo al mercato dei cambi Europeo che con l’euro effettua una caduta libera nei confronti delle altre valute.

La situazione della Grecia continua a preoccupare, non solo l’europa ,ma anche tutto il mondo economico, infatti se la Grecia dovesse fallire l’euro svanirebbe.


Due settimane fa al convegnoe sulla Grecia l’Unione Europea e FMI . e sul bollettino BCE si era deciso di stanziare 45 Miliardi di euro alla Grecia quando essa ne avrebbe avuto bisogno, la Grecia ha richiesto gli aiuti sabato scorso, ma la Germania è intervenuta mettendo i puntini sulle “i”.

Oggi la Germania ha voluto dettare delle condizioni per poter concedere il prestito , secondo quanto riportato dal Financial Times, il ministro delle finanze Tedesco ha ribadito che per dare un prestito alla Grecia, bisogna che il Paese Ellenico abbia delle misure di Risparmio rigorose e adeguate.

Ribadendo anche che gli aiuti, dichiara anche che la Germania e L’unione Europea ci devono ancora pensare, cosa smentita pochi giorni fa dall’Unione Europea che affermava che avrebbe concesso il prestito.

Il ministro tedesco ribadisce che la Germania deve aver più voce in capitolo siccome stanzia 8 Miliardi sui 45 approvati quindi, secondo il ministro, la Germania è essenziale per il prestito.

Il ministro degli esteri Frattini dichiara che il prestito non è un salvataggio dell’Unine Europea, ma un consolidamento della stessa.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>