Il business del Earth Day

di Millocca Manuel Commenta

La giornata della Terrà è nata nel 1970, ed era nato da un sentimento di rispetto nei confronti del nostro pianeta. Ora invece l'Earth Day è diventato un business..

La giornata della Terrà è nata nel 1970, ed era nato da un sentimento di rispetto nei confronti del nostro pianeta.
Ora invece l’Earth Day è diventato un business dove i produttori di energia del pianeta cercano di vendere la loro energia come la meno inquinate, ma non solo l’evento è diventato un vero e proprio market business, dove si pubblicizzano beni e servizi d’ufficio e persino lo yogurt greco.

L’Earth Day non è altro che diventato un enorme business che prevede molto negativamente il futuro del pianeta, molte volte con teorie fasulle e inventate di sana pianta, pensate come l’energia eolica si pulita, ma non viene mai detto che per poter iniziare a far girare le pale serve un grosso quantitativo di petrolio che deve essere inserito ogni volta che si fermano .



Pensate che quest’anno all’Earth Day si sta pubblicizzando un ombrello con un catino per poter cosi riciclare l’acqua piovana, mentre la società Schwarz sta approfittando della giornata della Terra con vendite record dei Peat Pinguini , Pinguini verdi che è fatto di fibre di soia che dovrebbe insegnare ai bambini cosa significa riciclare.

Rispetto al primo anno quest’anno la giornata della Terra non arriva dal basso , ma arriva bensì dall’alto in quanto sono stati i grandi produttori di energia e i politici ambientali del pianeta a organizzare la manifestazione, facendola cosi diventare un Business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>