Maximulta per Toyota

di Millocca Manuel 2

Il dipartimento dei trasporti americano ha chiesto alla Toyota di pagare..

Il dipartimento dei trasporti americano ha chiesto alla Toyota di pagare la cifra di 16,4 Milioni di dollari per aver nascosto le informazioni riguardanti i problemi agli acceleratori.

Secondo la National Highways Traffic Safety Administration la casa automobilistica Giapponese era a conoscenza già da settembre 2009 dei difetti che le propie auto avevano sugli acceleratori.

Il dipartimento dei trasporti americano ha dichiarato che l’azienda Giapponese sapeva dei problemi all’acceleratore già da settembre,ma è intervenuta solo a Gennaio dopo le denunce da parte degli automobilisti sui difetti delle auto.



La casa automobilistica Toyota avrà solo 2 settimane di tempo per pagare il risarcimento del valore di 16,4 Milioni di dollari.

Toyota ribadisce che non pagherà visto che non gli è arrivata nessuna lettera dalla National Highways Traffic Safety Administration, e ribadisce che l’azienda ha preso tutti i provvedimenti possibili per salvaguardare i propri clienti, infatti Toyota ha ritirato 2,3 Milioni di Auto difettose e ha nominato un capo del controllo sicurezza molto più responsabile.

Secondo la NHTSA Toyota avrebbe effettuato delle riparazioni del pedale dell’acceleratore solo in Canada e in Europa, lasciando le auto americane in grave pericolo.

Il segretario dei trasporti Ray LaHood ha dichiarato che Toyota non ha tenuto fede ai suoi obblighi legali, e ha nascosto un pericoloso vizio di forma.
Il “US Safety regulator” non ha ancora accertato se Toyota abbia commesso altre violazioni.

Secondo gli ultimi dati forniti dalla casa automobilistica Giapponese le vendite di Toyota nel mese di Marzo sono aumentate.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>