Obiettivi Deutsche Bank 2011

di Stefania Russo Commenta

A distanza di pochi giorni dalla pubblicazione dei dati di bilancio preliminari, Deutsche Bank ha confermato di aver chiuso il quarto trimestre 2010..

A distanza di pochi giorni dalla pubblicazione dei dati di bilancio preliminari, Deutsche Bank ha confermato di aver chiuso il quarto trimestre 2010 con un utile netto di 605 milioni di euro, in calo rispetto agli 1,3 miliardi del quarto trimestre 2009 e contro le previsioni degli analisti ferme a 785 milioni di euro. L’utile per azione è calato da 1,82 a 0,63 euro, mentre i ricavi sono saliti a 7,4 miliardi dai 5,5 miliardi dell’anno prima, battendo le stime pari a 7,2 miliardi.


Nel corso dell’intero 2010 la banca ha realizzato un utile netto in calo a 2,3 miliardi di euro dai 5,3 miliardi dell’anno precedente, una perdita derivante soprattutto dalle svalutazioni legate all’acquisizione di Postbank.

Contestualmente ala conferma dei dati già pubblicati lunedì scorso, tuttavia, la banca tedesca ha comunicato le attese relative all’anno in corso, che prevede di riuscire a chiudere con un utile prima delle tasse pari a 10 miliardi di euro. Il CEO Josef Ackermann, in particolare, ha spiegato che il gruppo è ottimista e conta di riuscire a raggiungere l’obiettivo nonostante continuano a persistere seri rischi causati dalle condizioni dell’economia.

Alla Borsa di Francoforte il titolo Deutsche Bank registra poco dopo le 13:00 un rialzo del 2,71% a 45,47 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>