Previsioni andamento mercati azionari 2012 Goldman Sachs

di Stefania Russo Commenta

Gli analisti di Goldman Sachs hanno formulato le loro previsioni in merito all'andamento dei mercati azionari nel corso del 2012...

Gli analisti di Goldman Sachs hanno formulato le loro previsioni in merito all’andamento dei mercati azionari nel corso del 2012, proiezioni che interessano tantissimo gli investitori, soprattutto in considerazione dell’elevata volatilità che ha caratterizzato l’andamento delle principali borse mondiali nel corso degli ultimi anni.

Le stime fornite dalla banca statunitense, tuttavia, non sono affatto positive. Goldman Sachs prevedere infatti che nel corso della prima metà prossimo anno i principali mercati azionari europei registreranno una flessione, per poi recuperare nel corso della seconda metà dell’anno.

PREVISIONI RECESSIONE ECONOMICA SECONDO GOLDMAN SACHS

In particolare è prevista una flessione dell’indice Stoxx Europe 600 da un livello di circa 230 punti a 195 punti nel corso del primo trimestre dell’anno, per poi risalire a 225 punti alla fine del primo semestre e attestarsi intorno ai 250 punti alla fine del 2012. Se le previsioni degli analisti dovessero rivelarsi fondate, il rialzo dell’intero anno sarebbe dell’8% circa.

TUTTI I DIVIDENDI 2012

Gli analisti della banca d’affari statunitense si sono mostrati ottimisti in merito all’andamento della divisa europea nel lungo periodo, dal momento che consigliano agli investitori di assumere posizioni lunghe sul cambio euro franco svizzero, mentre per quanto riguarda il prezzo del petrolio hanno indicato un target di 120 dollari sul singolo barile.

Glodman Sachs ha inoltre abbassato dello 0,2% le stime sul Pil mondiale, che nel 2012 dovrebbe quindi salire del 3,2%. Il taglio è stato attuato soprattutto i considerazione dell’impatto negativo della zona euro, nonchè del rallentamento previsto negli USA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>