Raccolta fondi comuni gennaio 2010

di Stefania Russo Commenta

Secondo i dati diffusi da Assogestioni, in Italia la raccolta netta dei fondi comuni è risultata negativa per 3,72 miliardi di euro, contro..

Secondo i dati diffusi da Assogestioni, in Italia la raccolta netta dei fondi comuni è risultata negativa per 3,72 miliardi di euro, contro il rosso di 3,19 miliardi di euro registrato alla fine del 2009. Il patrimonio gestito ha superato i 446 miliardi di euro rispetto ai 452,495 miliardi di fine 2010.

Nel mese appena trascorso, in particolare, i prodotti azionari, bilanciati e flessibili hanno raccolto complessivamente oltre 1,2 miliardi di euro. Tra questi la migliore performance è stata realizzata dai fondi flessibili, che hanno totalizzato una raccolta pari a 745 milioni di euro, per un patrimonio che supera il 15% degli asset totali e un valore pari a 67,6 miliardi.


I fondi bilanciati, invece, hanno chiuso il mese con una raccolta di 304 milioni di euro e un patrimonio di 21,5 miliardi, pari cioè al 5% degli asset investiti in fondi comuni. Infine i prodotti azionari hanno raccolto 171 milioni di euro per un patrimonio pari a 103 miliardi di euro, ovvero il 23% degli asset del settore.

A gennaio 2010 tutti i principali gruppi di promozione hanno registrato una perdita, tranne Mediolanum che ha raccolto circa 40 milioni e Generali che raccolto circa 170 milioni di nuove sottoscrizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>