Titolo Mediaset in calo dopo conti Endemol

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Mediaset segna una flessione di circa due punti percentuali a 2,54 euro, una performance negativa ricondotta in larga parte alla pubblicazione...

A Piazza Affari il titolo Mediaset segna una flessione di circa due punti percentuali a 2,54 euro, una performance negativa ricondotta in larga parte alla pubblicazione dei risultati semestrali da parte di Endemol e che ha evidenziato una perdita pari a 90,3 milioni di euro, di cui 30 di competenza di Mediaset.

La quota di competenza della società del biscione accresce ulteriormente il totale delle perdite di competenza relative alla società partecipata portandolo a 287,3 milioni. A riguardo è doveroso ricordare che tale importo non è stato inserito nel bilancio di Mediaset, in quanto mancano obbligazioni legali o implicite riguardanti la copertura di tali perdite in capo alla partecipante.


In occasione della pubblicazione della relazione semestrale, infatti, Mediaset ha fatto sapere, attraverso lo stesso comunicato stampa avente ad oggetto i dati relativi al semestre in esame, di aver svalutato il valore di carico della partecipazione in Edam, aggiungendo che nel caso in cui in futuro la collegata dovesse realizzare utili questi verranno inclusi nel bilancio consolidato solo a partire dal momento in cui andranno ad eguagliare l’ammontare complessivo delle perdite non contabilizzate.

[LEGGI] PREVISIONI DIVIDENDO MEDIASET 2012

Endemol, ricordiamo, è una società di produzione televisiva controllata dal consorzio Edam di cui il 33% è detenuto da Mediaset, il 33% da Goldman Sachs e il 33% dal fondo Cyrte di proprietà del fondatore John De Mol. Nel primo semestre dell’anno la società ha registrato ricavi in crescita del 10% a 601,9 milioni di euro.

[LEGGI] MEDIASET IPOTESI CESSIONE QUOTA ENDEMOL

Nei mesi scorsi si è parlato della possibilità che, proprio a causa delle perdite registrate nel corso dell’ultimo periodo, Mediaset potesse decidere di cedere la quota detenute in Endemol, un’ipotesi che però la società ha immediatamente smentito, affermando di non avere in programma alcuna operazione straordinaria per far fronte alla situazione gestionale di Endemol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>