Trimestrale Lottomatica aprile giugno 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

Lottomatica ha messo a segno ricavi pari a 547 milioni di euro...

Nel secondo trimestre dell’anno, Lottomatica ha messo a segno ricavi pari a 547 milioni di euro, in aumento dell’11,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con un Ebitda di 200 milioni, in crescita del 4,9%.

L’utile netto di pertinenza è salito del 57,7% a 34,9 milioni di euro, anche se valutando l’intero semestre si è registrato un calo a 64,3 milioni, contro i 94 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Citigroup, nonostante questi buoni dati di Lottomatica, ha confermato la valutazione negativa sul titolo, spiegandola con le difficoltà del Lotto.

Infatti Lottomatica nel secondo trimestre 2010 ha beneficiato dell’aumento delle scommesse grazie ai mondiali di calcio, ed alla crescita delle macchine da gioco.

Secondo Citigroup è ottimo il lavoro svolto finora dall’amministratore delegato, Marco Sala nel contenere i costi. Si è registrata una riduzione delle spese pari ad 8 milioni e secondo Citigroup si arriverà anche a 25-30 milioni.

Comunque, secondo il broker, Lottomatica ha un’esposizione troppo elevata e si trova di fronte a grosse sfide e cambiamenti potenzialmente distruttivi nel settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>