Trimestrale Time Warner aprile giugno 2010

di Alessandro Bombardieri 1

Nel secondo trimestre 2010 Time Warner ha avuto ricavi in aumento dell'8% a quota 6,4 miliardi di dollari.

Nel secondo trimestre 2010 Time Warner ha avuto ricavi in aumento dell’8% a quota 6,4 miliardi di dollari, ed un utile netto a quota 562 milioni di dollari, in aumento del 7,2%, e pari a 49 centesimi di utile per azione.

Se si escludono le voci straordinarie, l’utile per azione di Time Warner sarebbe stato di 50 centesimi per azione.

Le previsioni degli analisti erano in media di ricavi per 6,2 miliardi di dollari e utile per azione di 45 centesimi di dollaro.

Inoltre nel corso del Q2 2010, Time Warner ha aumentato anche la propria raccolta pubblicitaria, ed ha beneficiato del taglio dei suoi costi e del successo al cinema di alcuni nuovi film, come “Scontro tra titani”.

In seguito a questi ottimi risultati, migliori addirittura delle stime degli esperti, la società ha alzato nuovamente le stime per l’intero esercizio 2010, prevedendo un utile in crescita del 20% su base adjusted rispetto all’anno scorso.

Le previsioni precedenti parlavano di un utile in crescita del 15% rispetto al 2009, e le stime per l’esercizio in corso erano già state alzate anche durante il mese di maggio.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>